MUSICOTERAPIA E DINTORNI: adolescenti e confini a confronto – 13 MAGGIO 2017 Imperia

L’associazione Musica…L…Mente, come da statuto, si propone di diffondere la cultura della musica in tutte le sue forme, e in misura sempre crescente l’applicazione della musicoterapia e la corretta diffusione dei concetti chiave di questa complessa materia.
Nel 2016 ci siamo occupati del complesso legame tra musicoterapia e adolescenza ponendo l’attenzione sui legami tra la musica e i ragazzi e le diverse possibilità di fruizione e utilizzo, evidenziandone le potenzialità terapeutiche e non solo.
Nel 2017 vogliamo uscire dai confini della musica e interrogare le scienze e i saperi affini alla musicoterapia per capire quali sono i bisogni dei ragazzi di oggi immersi nella tecnologia e nell’esperienza immediata del mondo intorno a sé mediato da immagini e video che scorrono velocissimi non permettendo quello scarto di tempo utile alla riflessione e alla elaborazione.
Dunque, l’obiettivo di quest’anno è ambizioso e nasce da alcuni interrogativi che vengono posti ai relatori che abbiamo invitato:
• I giovani: nuova storia o vecchia musica?
• I bisogni dei ragazzi sono cambiati adeguandosi ai cambiamenti della società?
• O piuttosto la società in cambiamento ha fatto emergere bisogni nascosti delle altre generazioni?
• Quale percezione hanno i ragazzi della legalità?
• La famiglia come affronta l’adolescenza? Quali strumenti mette in campo? Ha strumenti sufficienti per aiutare i ragazzi a crescere?
• La musica cosa dice e rivela dei bisogni dei ragazzi?

La mattinata è stata aperta con una introduzione di Rota Roberta , GIOVANI DIS-ORIENTATI.

Di seguito le relazioni di:
FLORIO SERGIO
LA LEGALITA’, PERCEZIONE DEL REATO GIOVANILE
Vice Sovrintendente , Responsabile del Gabinetto provinciale Polizia Scientifica,

ROMBO FULVIO
GENITORI E FIGLI OGGI. L’IMPORTANZA DI ANDARE A TEMPO.
Psicologo psicoterapeuta, Sanremo

ALLOMELLO CHANTALLE
CON LA MUSICA SI PUO’
Musicoterapista cantante , Diano Marina

LORENZI CLAUDIA
L’ESPERIENZA MUSICALE GIOVANILE IN AMBITO BANDISTICO COME CONTESTO DI CRESCITA PERSONALE APPRENDIMENTO
Psicologa musicoterapeuta, Bordighera

Ha moderato la discussione MONICA REBUFFO, psicologa psicoterapeuta

Slide1 DSCN0003 DSCN0029 DSCN0057 DSCN0074