Bordighera.net parla della nostra giornata di Studi

Parlano di noi: da Bordighera.net:

Ha avuto luogo, con grande successo, ieri, sabato 24 settembre 2016, organizzato dall’Associazione Musica…l…mente, con il patrocinio del Comune di Bordighera, “La musica e i bisogni educativi speciali”, declinazioni della musicoterapia e della didattica musicale.

Un evento con un programma mattutino che prevedeva un convegno con più interventi di professionisti ed uno pomeridiano che prevedeva tre laboratori, da svolgersi entrambi alla Sala Rossa del Palazzo del Parco. Quello del pomeriggio è stato spostato alla ex Chiesa Anglicana vista la contemporaneità con le prove al Palazzo del Parco dello spettacolo serale del Tributo ai Deep Purple.
Il convegno della mattinata, partecipatissimo, con oltre 120 presenti, proponeva tre quesiti:
Musicoterapia e didattica sono metodi distanti? Si può aprire un dialogo tra le due discipline? La neuroscienze cosa dicono a questo proposito?
E si è posto l’obiettivo di mettere a confronto la didattica musicale e la pratica musicoterapeutica con lo scopo di individuare le possibilità di dialogo tra le due discipline che utilizzano la musica e il suono come caanale espressivo, pur con finalità differenti.
Con la moderazione della dottoressa Valeria Mosca, hanno conferenziato:
– la Dottoressa Cucchi Silvia, Pianista e Dottore di Ricerca in Neuroscienze Cognitive presso il Department of Brain and Behovioral Sciences dell’Università di Pavia, associazione culturale Il Musicatorio, Laboratorio di Ricerca per la Didattica Musicale;
– il Dottor Manarolo Gerrado, Dirigente medico psichiatra ASL 3 Genova, Università di Genova, Conservatorio di Ferrara;
– il Dottor Nuti Gianni, Musicista, pedagogista, musicologo, dottore di ricerca in Psicologia Cognitiva e Sperimentale dell’Universitè Paris Ouest Nanterre;
– il signor Vizzano Giovanni, Musicoterapista in ambito Demenze e Malattia di Alzheimer, presso Comunità per disabili e nelle scuole pubbliche. Docente in diversi Corsi Triennali di Mucicoterapia;
– la stessa Dottoressa Mosca Valeria, Neuropsichiatra ASL1 Imperiese.
Nel primo pomeriggio, come detto alla ex Chiesa Anglicana, sono stati proposti contemporaneamente tre laboratori esperienziali, Dal Dire al Fare, uno all’interno della Chisa e gli altri due all’esterno, che hanno visto l’importante presenza di circa cento partecipanti, con i seguenti contenuti:
– Tubi, Suoni e Colori: Raccordi e Melodie, conduttore il Maestro Anghinoni Luca;
– Tuttinclusi, la musica insegna a stare bene insieme, conduttore l professoressa Di Franco Diandra.
– Il Musicastorie, un non libro per ascoltare e creare, conduttore LA dottoressa Lorenzi Claudia.
Il convegno è stato promosso da CE.S.P.IM Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Imperia e sposorizzato dalla Banca di Caraglio.
La partecipazione alla giornata è stata gratuita.

Foto di Eugenio Conte.

http://www.bordighera.net/bordighera-grande-successo-a-convegno-e-laboratori-de-la-musica-e-i-bisogni-educativi-n61555